The Students for Humanity Review

March 20, 2018

L’aumento del tasso dei suicidi è il fenomeno che a partire dagli anni ‘90 ha preso significativa rilevanza nel paese del Sol Levante, anche a causa della grave crisi economica che investì il paese proprio in quel periodo.

Nonostante il Giappone sia successivamente uscito dalla recessione, il trend dei suicidi non è variato, toccando il suo picco nel 2003 con un numero di 34 427 persone: nel tempo che spenderete a leggere questo articolo, in quell’anno, una persona risulterebbe già morta suicida.

La stabilità di questo fenomeno lo ha reso la principale causa di decesso tra le persone tra i 20 e 44 anni d’età, consentendo al Giappone di realizzare un macabro primato: quello di essere il paese industrializzato con più persone che si tolgono deliberatamente la vita.

Ma cerchiamo di indagare le c...

Please reload

Post in evidenza

Working for Wasa: what you already know, what you have always wondered and what you might not expect about Students for Humanity’s project

November 8, 2019

1/10
Please reload

Post recenti

April 18, 2020

April 10, 2020

April 3, 2020

March 31, 2020

March 10, 2020

February 25, 2020

February 19, 2020

Please reload

Copyright © 2017 Students for Humanity

Desk Volontariato - Sportello Unico, Piazza Sraffa 13 Milano

as.studentsforhumanity@unibocconi.it