The Students for Humanity Review

May 31, 2018

Ho recentemente avuto modo di assistere alla presentazione del report 2016-2017 di Child Soldiers International sull’andamento delle reclute militari tra minorenni; un fenomeno, devo ammettere, di cui non sapevo assolutamente nulla (se non che di certo non rappresentava nient’altro che un rischio per la sicurezza dei minori, ma fino a qui c’è ben poco da discutere).

Child Soldiers International è una NGO che si occupa di combattere lo sfruttamento minorile in ogni sua forma e proteggere i giovanissimi dai conflitti armati, siano essi coinvolti come vittime o come soldati. Secondo recenti statistiche, un miliardo di minori di età compresa tra i 2 ed i 17 anni ha subito violenza fisica, psicologica o sessuale nell’anno appena trascorso, e la recluta dei minorenni nelle forze armate è consider...

May 22, 2018

Alle Elezioni Politiche del 2018 l'affluenza al voto è stata 72,93% alla Camera dei deputati e 72,99% al Senato della Repubblica: 3 persone su 10 non hanno votato. (dati del Viminale)

Nel 2016 solo il 14,31% degli Italiani ha svolto almeno tre ore di volontariato: 9 persone su 10 non fanno volontariato. (dati ISTAT)

Il 62% degli Italiani si definisce insoddisfatto della propria vita: 6 persone su 10 sono infelici. (dati Sodexo)

La lettura di questi dati porta, inequivocabilmente, ad una sentenza inopinabile: tutti si lamentano, e nessuno lotta per cambiare le cose

Viviamo in un'epoca in cui i Diritti Fondamentali ci sembrano scontati, ovvi, garantiti perché piovuti dal cielo; ma così non è. Eppure, non solo per le nuove generazioni (anzi), oggi sembrano solo ricordi quelli delle Lotte p...

May 17, 2018

Questo non si propone di essere un articolo su di un tema sociale. Questo è un articolo su una società, e su chi era emarginato ai confini di questa: classi inferiori, etnie, diversi, esuli, reietti.


A volte un rinnegato può inserirsi all’interno del suo contesto originario per mezzo di un’opera d’arte, di un’azione meritoria, di un’invenzione, di un brano... È proprio questo il caso di Django Reinhardt, esule in patria, “cavalier senza paura d’una solitaria guerra” musicale, osannato dagli animi più sensibili tanto quanto non compreso dalle masse.
Perché l’isolamento dall’alta società è ciò che ti aspetta quando sei un ragazzo gitano che girovaga con il suo clan tra la Francia e il Belgio di inizio Novecento.
Se poi la sorte ti gratifica anche con la perdita dell’uso della gamba destra e...

May 15, 2018

“Cosa vuoi fare da grande?”. Credo che ognuno di noi possa affermare che questa domanda gli è stata posta almeno una volta nel corso della propria vita. La risposta sarà dipesa certamente dall’età ma con buona approssimazione sarà stata “l’avvocato”, “il cantante”, “il calciatore, “lo scienziato”, “l’architetto”; in alcune zone della Sicilia, della Calabria, della Puglia e della Campania dei bambini rispondono “il boss”.

È questa la più grande aspirazione di molti bambini che provengono da famiglie appartenenti alla criminalità organizzata ma non solo, tra di essi ci sono anche quelli cresciuti in piccole società capeggiate a tutti gli effetti dalla mafia e che quindi aspirano a militarvi. Tendenza più recente, inoltre, in seguito al ricambio generazionale determinato dalla morte o dalla ca...

May 10, 2018

Emma is a brilliant 21-year-old student who’s about to finish her Bachelor in Political Economy. Before moving to London for her studies, Emma was a member of a volunteering program called WISER, that led her to undergo a memorable journey in Black Africa back in 2014. In this interview she will tell us about her experience in Kenya and what she has learned from it.

Hello Emma! When and why did you decide to go to Kenya?

I decided to go to Mohuru Bay, Kenya in my junior year of high school because I wanted to undertake a volunteering opportunity to help girls in the developing world. The reason why I chose Kenya over many other destinations is that I felt particularly passionate about helping young women, since in many countries in need like Kenya there is still a huge and problematic gender...

May 8, 2018

"Ma le donne di Castiglione vedendo che non faccio alcuna distinzione di nazionalità, seguono il mio esempio, dando prova della medesima gentilezza nei confronti di tutti questi uomini di origini così diverse e che sono per loro tutti ugualmente estranei. «Tutti fratelli!» ripetevano con emozione. Onore a queste donne compassionevoli, a queste fanciulle di Castiglione! nulla le ha disgustate, stancate o scoraggiate, e la loro modesta devozione non ha tenuto conto né di ribrezzo, né di fatiche, né di sacrifici.”

J. H. Dunant, "Un Ricordo da Solferino"

Era il 24 Giugno 1859 quando Jean Henry Dunant, un imprenditore svizzero, si trovava nel mezzo della battaglia di Solferino, conflitto parte della seconda guerra d'indipendenza italiana. Alla fine del conflitto, 23.000 tra feriti e deceduti rima...

May 1, 2018

How has child labour been changing over time? An overview of this widespread phenomenon starting from Charles Dickens’ Oliver Twist up to the latest ILO statistics.
Boy for sale!” was shouting out Mr. Bumble in Oliver!, a musical by Lionel Bart premiered in 1960 and based upon Charles Dickens’ novel.

Almost all of us know Oliver’s history: the main character is an orphan, Oliver Twist, who was born in a baby farm and spent his childhood with no one taking care of and feeding him, or even coerced, by the beadle of the parish he lived in, to work picking oakum at the main workhouse.
Dickens’ novel dates back to the first half of 1800s, when children exploitation in workhouses was a usual and rooted practice even in many rich countries, such as England.

Nevertheless, nowadays the phenomenon of...

Please reload

Post in evidenza

Working for Wasa: what you already know, what you have always wondered and what you might not expect about Students for Humanity’s project

November 8, 2019

1/10
Please reload

Post recenti

April 18, 2020

April 10, 2020

April 3, 2020

March 31, 2020

March 10, 2020

February 25, 2020

February 19, 2020

Please reload

Copyright © 2017 Students for Humanity

Desk Volontariato - Sportello Unico, Piazza Sraffa 13 Milano

as.studentsforhumanity@unibocconi.it