The Students for Humanity Review

February 23, 2018

Eroe”, è così che Davide, ospite lo scorso 15 febbraio dell’evento “Match it now” organizzato da Students for Humanity in collaborazione con ADMO (Associazione donatori midollo osseo) definisce il giovane portoghese dell’82 che nel 2013 ha donato, e si è donato, per lui. Davide sa solo questo del ragazzo che, con un gesto di puro altruismo e amore, gli ha salvato lavita: un luogo e una data di nascita. Ma questo basta perché la sua testimonianza sia una vera dimostrazione di gratitudine incondizionata, dice “sono qui a raccontarlo grazie a uno sconosciuto che abita in Portogallo che ha voluto farsi dono per me, altrettanto sconosciuto, ma questo sconosciuto è il mio eroe, mi ha salvato la vita. Voi potreste essere gli eroi di altre persone.”

Penso sia davvero questo il cuore di un evento d...

Please reload

Post in evidenza

Working for Wasa: what you already know, what you have always wondered and what you might not expect about Students for Humanity’s project

November 8, 2019

1/10
Please reload

Post recenti

April 18, 2020

April 10, 2020

April 3, 2020

March 31, 2020

March 10, 2020

February 25, 2020

February 19, 2020

Please reload

Copyright © 2017 Students for Humanity

Desk Volontariato - Sportello Unico, Piazza Sraffa 13 Milano

as.studentsforhumanity@unibocconi.it