SENSIBILIZZAZIONE

Tra le tematiche sociali che Students for Humanity promuove, occupa un ruolo importante la campagna di Sensibilizzazione alla donazione del sangue, e dal 2017 anche alla donazione del midollo osseo. Grazie all’aiuto in prima linea dell’Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, Students ha avviato diversi progetti negli ultimi anni con lo scopo di informare il corpo studentesco dell’importanza di un gesto nobile come la donazione del sangue, che richiede un piccolo ‘’sacrificio’’ che invece può dare un enorme contributo a chi ne ha bisogno.

 

Durante quest’anno, più di un centinaio di persone si sono interessate al nostro evento di promozione alla donazione del sangue, andando poi a donare al Policlinico che già nel 2015 aveva premiato Students for Humanity come “Migliore Collaboratore”. Quest’anno il team di Sensibilizzazione ha aggiunto ulteriori collaborazioni, con due tra le associazioni più attive sul territorio italiano: ADMO e AVIS.

Insieme ad ADMO, Students ha cercato di introdurre una nuova tematica, sempre considerata molto ostica e poco popolare: la donazione del midollo osseo. Attraverso un primo evento informativo in cui i volontari ADMO hanno raccontato la loro esperienza personale di donatori o riceventi, si è voluto di mandare un messaggio forte spingendo la comunità bocconiana ad aprirsi verso questo gesto che trova poca fertilità in Italia, ed inoltre si è voluto dare la corretta informazione sulle nuove tecniche e modalità di donazione che spesso vengono ignorate. Il secondo step è stata la vera e propria tipizzazione dei potenziali donatori, permettendo così di poter essere inseriti nella banca dati di ADMO e di essere contattati se il proprio gemello genetico dovesse aver bisogno della donazione. Il successo di questa campagna è stato sorprendente e il numero dei futuri possibili donatori lascia intravedere una forte speranza che anche questo gesto di forte altruismo possa diventare sempre più comune in Italia.

Un grandissimo passo avanti inoltre è stato ottenuto tramite gli accordi tra AVIS e la stessa Università Bocconi, con cui si rende possibile la donazione del sangue direttamente in Università attraverso un’unità mobile durante due giorni per due volte all’anno, ad Aprile e a Novembre. AVIS si appoggia principalmente a Students for Humanity per la sponsorizzazione e la diffusione dell’informazione in università che attraverso dei giorni di promozione riesce a creare un legame diretto con gli studenti.

Perchè donare ?

Il sangue è una risorsa scarsa, non può essere prodotto artificialmente e per questo la sua disponibilità dipende esclusivamente dalle donazioni volontarie. L'OMS e il Consiglio d'Europa, insieme ad altre importanti organizzazioni internazionali affermano che per garantire un sistema sanitario di alta qualità servano 40.000 unità di sangue intero per ogni milione di abitante. Questo significa che all'anno in Italia sono necessarie 2.300.000 unità.

Ogni giorno, negli ospedali di tutta Italia, c'è un bisogno continuo di sangue. I quali circostanze si crea la necessità di sangue?

 

  • nei servizi di primo soccorso e di emergenza

  • negli interventi chirurgici e trapianti di organo

  • nella cura delle malattie oncologiche

  • nelle varie forme di anemia cronica

  • per gestire le complicanze emorragiche del parto

 

Ogni secondo, ogni minuto, ogni giorno, c'è bisogno di qualcuno che ci aiuti. Oggi quel qualcuno potresti essere tu! Scopri se puoi essere un donatore!

Chi può donare?

La maggior parte di Noi può donare. Esistono tuttavia delle condizioni necessarie che ogni donatore deve avere.

Può donare chi:

  • È in buone condizioni di salute

  • Ha un'età compresa tra 18 e 60 anni

  • Non è a digiuno da più di 15 ore

  • Non sta assumendo (o ha assunto recentemente ) terapia farmacologica

  • Il polso è ritmico, regolare, e le pulsazioni comprese tra 50 e 100

  • Non ha avuto gravi malattie in passato

  • Pesa almeno 50 Kg

  • Non ha consumato pasti abbondanti nelle ultime 6 ore

  • Ha la pressione arteriosa massima tra 110 e 160 mm Hg, minima tra 60 e 100 mm Hg

  • L'emoglobina non è inferiore a 12,5 g/dL nelle donne e 13,5 g/dL negli uomini

Copyright © 2017 Students for Humanity

Desk Volontariato - Sportello Unico, Piazza Sraffa 13 Milano

as.studentsforhumanity@unibocconi.it